desihn artio

logo artio menu ok

logo artio menu resp

Sono dispositivi capaci di visualizzare l'energia infrarossa (calore) non a contatto e la converte in segnale elettrico. Questo segnale viene poi processato per produrre un'immagine su un monitor per ottenere una misura di temperatura. Ogni componente elettrico o meccanico si scalda prima della rottura, quindi le termocamere forniscono un ottimo strumento diagnostico nelle più svariate applicazioni.

 

View the embedded image gallery online at:
http://www.artio.it/termografie.html#sigProId474b7c657e

 

Perchè utilizzare le termocamere?

- Eseguono ispezioni senza perturbare il sistema;
- Presentano in tempo reale il calore prodotto;
- Misurano la temperatura senza contatto;
- Identificano e localizzano il problema;
- Salvano le informazioni;
- Individuano i problemi prima che si verifichino i guasti;
- Consentono un risparmio di tempo e denaro.


Strumenti

termocamera20FLIR20P66020HRTermocamera FLIR P640

- Campo Visivo: (FOV)/ distanza minima di messa a fuoco: 24°x 18°/ 0,3 m
- Sensibilità termica: 30 mK a 30 °C
- Zoom elettronico: 1-8x continuo con funzionalità di mappatura
- FLIR Thermal Fusion: Immagine IR mostrata sopra, sotto e entro un intervallo di temperatura sull'immagine visiva
- FLIR Picture-in-Picture: Immagine IR mostrata sopra, sotto e entro un intervallo di temperatura sull'immagine visiva
- Accuratezza: +- 2 °C o +- 2 % della lettura
- Area di misura: 5 aree con max/min/media
- Puntatore: 10
- Risoluzione IR: 649 x 480 pixels
- Campo spettrale: 7,5 - 13 μm
- Frequenza di immagine: 30 HZ
- Intervallo di temperatura: Da -40°C a +500 °C
-Fotocamera digitale incorporata: 3,2 Megapixels